condividi questa pagina
Condividi su Linkedin
Condividi su Google plus
Condividi su Twitter
Condividi su Facebook

Carte tachigrafiche

cronotachigrafoCos'è il Cronotachigrafo digitale
È un sistema elettronico installato sui veicoli commerciali (camion, pullman e autocarri) che registra le attività del conducente (tempi di guida e di riposo, velocità, distanze, anomalie, guasti...) per migliorare le condizioni di lavoro, la sicurezza stradale e garantire una concorrenza più equa fra gli operatori.

I cronotachigrafi digitali possono essere installati e riparati solo da Centri tecnici espressamente autorizzati dal Ministero dello Sviluppo Economico. Questi Centri si occupano della taratura iniziale dei cronotachigrafi digitali, che deve essere effettuata subito dopo la loro attivazione e, in seguito, delle verifiche periodiche.

Ogni ulteriore informazione sulla gestione, manutenzione del cronotachigrafo e sull’elenco delle Officine autorizzate è reperibile nel sito nazionale Metrologia legale delle Camere di Commercio

Le carte tachigrafiche sono emesse dalle Camere di Commercio (DM 361/2003).

Ci sono 4 tipi di carte, collegate a funzioni e utilizzatori differenti:

  • Carta del CONDUCENTE
  • Carta dell'OFFICINA
  • Carta dell'AZIENDA
  • Carta di CONTROLLO

Carta conducenteQuesta carta è riservata al conducente e registra i tempi di viaggio, di sosta, la velocità, la distanza, gli eventi particolari.
Va inserita nel cronotachigrafo prima di iniziare la guida.
Il conducente può essere in possesso di una sola carta tachigrafica valida.
La carta è valida per 5 anni dalla data di rilascio.

Come richiedere la Carta del Conducente
Bisogna compilare la Domanda di Carta del CONDUCENTE e presentarla o inviarla alla Camera di Commercio della provincia in cui risiede il conducente. L'unico invio ammesso è quello postale, perché l'ufficio ha bisogno della firma in originale.
La presentazione può essere fatta a uno sportello della Camera di Commercio presso le sedi di Vicenza, Bassano del Grappa o Schio.

Documenti da presentare

  1. Domanda di carta del conducente compilata in ogni campo e firmata in calce a ogni pagina; in caso di prima emissione è obbligatorio apporre la firma anche nello spazio che si trova a fianco della foto tessera.
  2. una fotografia formato tessera, obbligatoria solo in caso di prima emissione.
  3. una fotocopia LEGGIBILE della patente di guida in corso di validità; nell’ipotesi di patente scaduta allegare anche la fotocopia del certificato medico di rinnovo.
  4. una fotocopia LEGGIBILE della carta di identità o del passaporto.
  5. i cittadini extracomunitari devono presentare la seguente ulteriore documentazione:
    a) Fotocopia del permesso di soggiorno;
    b) Per coloro che effettuano esclusivamente TRASPORTI NAZIONALI:
    b.1) se hanno un permesso di soggiorno a scadenza: la dichiarazione del datore di lavoro in cui si dice che il conducente è assunto alle dipendenze con mansioni di autista ed effettua esclusivamente trasporti nazionali. Alla dichiarazione va allegata una copia del documento di identità del datore di lavoro.
    b.2) se hanno un permesso di soggiorno di lunga durata: la dichiarazione del datore di lavoro in cui si dice che il conducente è assunto alle dipendenze dal... con mansioni di autista. Alla dichiarazione va allegata una copia del documento di identità del datore di lavoro.
    c) Per coloro che effettuano TRASPORTI INTERNAZIONALI:
    c.1) se hanno un permesso di soggiorno a scadenza: attestato del conducente;
    c.2) se hanno un permesso di soggiorno di lunga durata: la dichiarazione del datore di lavoro in cui si dice che il conducente è assunto alle dipendenze con mansioni di autista. Alla dichiarazione va allegata una copia del documento di identità del datore di lavoro.

In caso di sostituzione per smarrimento o furto è necessario portare copia della denuncia all’Autorità competente.

Nel caso in cui la domanda sia presentata e/o ritirata da un soggetto diverso dal richiedente è necessario che egli sia munito di documento riconoscimento e di Delega presentazione Domanda (scaricabile nella sezione Documenti e link utili).

Rinnovo

Per chiedere il rinnovo della carta scaduta si deve presentare la seguente documentazione:

Domanda di Carta del CONDUCENTE  compilata e firmata dal richiedente
- fotocopia LEGGIBILE della patente di guida e della carta di identità in corso di validità

- [Se cittadino extracomunitario anche copia del permesso di soggiorno e la dichiarazione del datore di lavoro in cui si dice che il conducente è assunto alle dipendenze dal... con mansioni di autista. Alla dichiarazione va allegata una copia del documento di identità del datore di lavoro.]
- Eventuale Delega presentazione Domanda (scaricabile nella sezione Documenti e link utili) se non si presenta il diretto interessato

Per costi rinnovo vedi paragrafo Costi.

Carta azienda Questa carta è riservata alle officine autorizzate dall'autorità nazionale e serve per l'attivazione, la calibratura e lo scarico dati del cronotachigrafo.
L'officina può richiedere più carte, da intestare/attribuire a tecnico specializzato che sia stato segnalato all'autorità metrologica competente (l'Ufficio metrico della Camera di commercio).
La carta è valida per 1 anno dalla data di rilascio.

Come richiedere la Carta dell'Officina
Presentare la Domanda di Carta dell’OFFICINA alla Camera di Commercio della provincia in cui l'officina ha la propria sede principale o secondaria, o la propria unità locale.
La Camera di Commercio di Vicenza consente la consegna delle domande presso qualsiasi ufficio staccato della provincia; l’evasione delle pratiche viene effettuata esclusivamente presso la sede di Vicenza – Via Montale, 27.

Documenti da presentare

  1. Domanda di carta dell'officina compilata in ogni campo e firmata in calce a ogni pagina dal legale rappresentante e solo sulla 1° facciata dal tecnico autorizzato.
  2. una fotocopia della richiesta di autorizzazione ministeriale.
  3. una fotocopia LEGGIBILE del documento d'identità del legale rappresentante.
  4. una fotocopia LEGGIBILE del documento d'identità del responsabile tecnico.
  5. una fotocopia dell’attestato del responsabile tecnico che attesti la frequenza a idoneo corso di formazione, così come previsto all’art. 7, c. 5, Decreto 10 agosto 2007.
  6. una marca da bollo da 16 €.


In caso di sostituzione per smarrimento o furto è necessario portare copia della denuncia all’autorità competente.

Nel caso in cui la domanda sia presentata e/o ritirata da un soggetto diverso dal richiedente è necessario che egli sia munito di documento riconoscimento e di Delega presentazione Domanda (scaricabile nella sezione Documenti e link utili).

Carta aziendaQuesta carta è rilasciata alla società intestataria dei mezzi, che ne può richiedere fino a 62.
Consente di ispezionare, scaricare e/o stampare i dati di viaggio di tutti i veicoli dell'azienda muniti di cronotachigrafo digitale.
La carta è valida per 5 anni dalla data di rilascio.

Come richiedere la Carta dell'Azienda

Presentare la Domanda di Carta dell'AZIENDA alla Camera di Commercio della provincia in cui l'azienda ha la propria sede principale o secondaria, o la propria unità locale.
La Camera di Commercio di Vicenza consente la consegna delle domande presso qualsiasi ufficio staccato della provincia;
L’evasione delle pratiche viene effettuata esclusivamente presso la sede di Vicenza – Via Montale, 27.

Documenti da presentare

  1. Domanda di carta dell’azienda compilata in ogni campo e firmata in calce dal legale rappresentante.
  2. una fotocopia LEGGIBILE del documento d'identità.

In caso di sostituzione per smarrimento o furto è necessario portare copia della denuncia all’autorità competente.

Nel caso in cui la domanda sia presentata e/o ritirata da un soggetto diverso dal richiedente è necessario che egli sia munito di documento riconoscimento e di Delega presentazione Domanda (scaricabile nella sezione Documenti e link utili).

Carta controlloQuesta carta è riservata alle autorità di controllo deputate ai controlli tecnico-amministrativi o alle autorità di Polizia addette ai controlli su strada.
Consente di esercitare il controllo dei tempi di guida e della velocità attraverso l'ispezione delle informazioni registrate sul cronotachigrafo oppure attraverso la loro stampa e lo scarico eventuale su altri supporti informatici.
La carta è valida per 5 anni dalla data di rilascio.

Come richiedere la Carta di Controllo
Presentare la Domanda di Carta di CONTROLLO alla Camera di Commercio della provincia in cui l'officina ha la propria sede principale o secondaria, o la propria unità locale.
La Camera di Commercio di Vicenza consente la consegna delle domande presso qualsiasi ufficio staccato della provincia; l’evasione delle pratiche viene effettuata esclusivamente presso la sede di Vicenza – Via Montale, 27.

Documenti da presentare

  1. Domanda di carta di controllo compilata e firmata in calce a ogni pagina da colui che riveste la qualifica di responsabile nell’ambito dell'Amministrazione di Controllo interessata.
  2. una fotocopia LEGGIBILE della carta di identità o del passaporto di chi firma il modello.
  3. copia dell’atto di attribuzione della qualifica di responsabile dell’Amministrazione di controllo.

In caso di sostituzione per smarrimento o furto è necessario portare copia della denuncia all’autorità competente.

Nel caso in cui la domanda sia presentata e/o ritirata da un soggetto diverso dal richiedente è necessario che egli sia munito di documento riconoscimento e di Delega presentazione Domanda (scaricabile nella sezione Documenti e link utili).

 Tipo di carta

Costo

diritti di segreteria

 Carta del Conducente

 Carta dell'Officina
 Carta dell'Azienda

 € 37*
 Carta di Controllo  € 25
 Spese invio postale (per ciascuna carta)  € 3,17

* nel caso in cui la carta sia rilasciata per sostituirne una malfunzionante non danneggiata, l'emissione è gratuita entro 6 mesi dal rilascio di quella danneggiata, se invece sono trascorsi più di 6 mesi il costo è 17,00.

È possibile pagare:

  • in contanti, carta Bancomat o Carta di credito
  • versamento sul c.c.p. n. 213363 intestato alla Camera di Commercio di Vicenza, indicando la causale
  • tramite bonifico bancario intestato alla Camera di Commercio di Vicenza,  presso BANCA INTESA SANPAOLO SpA - Agenzia di Torri di Quartesolo, IBAN: IT15E0306960807100000046020, causale: carte tachigrafiche

Il rilascio non è immediato, in quanto le carte vengono prodotte a livello nazionale da un’impresa specializzata che impiega circa 1 settimana per produrle e inviarle, tramite corriere, alla Camera di Commercio di Vicenza.

Al momento della domanda il richiedente sceglie se venire a ritirare la carta pronta in Camera, personalmente o su delega, oppure in alternativa chiedere la postalizzazione con il costo aggiuntivo di € 3,17 per l’invio.

Modulistica

Domanda di Carta del CONDUCENTE

Domanda di Carta dell'OFFICINA

Domanda di Carta dell'AZIENDA

Domanda di Carta di CONTROLLO

Delega presentazione domanda e ritiro carta per Persona fisica

Delega presentazione domanda e ritiro carta per Agenzia

Contatti
Servizi integrati alle imprese
VICENZA, Via Montale 27
[pianoterra uff. 0.15 - sportelli 4, 5, 6, 8]
apertura al pubblico
da lunedì a venerdì: 9-12.45

tel. 0444 994.804 - 994.847 - 994.983

Assistenza tecnica firma digitale CNS
numero 049 20 30 230
da lunedì a venerdì: 8.30-18.30
oppure
scrivendo una mail a: firma@infocamere.it