condividi questa pagina
Condividi su Linkedin
Condividi su Google plus
Condividi su Twitter
Condividi su Facebook

Titolare Effettivo: come comunicarlo al Registro Imprese

invio di una pratica telematica firmata digitalmente

In materia di contrasto al riciclaggio e al finanziamento del terrorismo, il d.lgs. n. 231/2007 (c.d. Decreto Antiriciclaggio) impone ai soggetti interessati l’obbligo di comunicazione dei dati sulla titolarità effettiva al Registro delle Imprese, identificato dal legislatore come Registro ufficiale dei dati delle informazioni del Titolare Effettivo.

A breve, dunque, sarà obbligatoria la comunicazione del Titolare Effettivo per imprese con personalità giuridica, persone giuridiche private, Trust e Istituti giuridici affini al Trust. La Titolarità effettiva delle imprese va comunicata attraverso l'invio di una pratica telematica al Registro delle Imprese firmata digitalmente.

A tal proposito, ID InfoCamere ha pubblicato nel proprio sito un articolo sull'argomento chiaro e utile ai fini di una maggiore comprensione per le imprese.


In vista del completamento dell'iter normativo, è stata predisposta una pagina in stile "coming soon page" al fine di informare sulla campagna della Titolarità Effettiva.
La coming soon page Titolare Effettivo (link) attualmente contiene le informazioni relative a quanto già pubblicato in Gazzetta Ufficiale e sarà protagonista di una graduale evoluzione ed integrazione di contenuti.

Questa pagina indica come comunicare il Titolare Effettivo, cioè tramite DIRE (strumento del Registro Imprese gratuito), o in alternativa tramite le altre soluzioni di mercato.