condividi questa pagina
Condividi su Linkedin
Condividi su Google plus
Condividi su Twitter
Condividi su Facebook

Disegni e Modelli nazionali

Cos'è
Per disegno o modello s’intende l’aspetto dell’intero prodotto o di una sua parte quale risulta, in particolare, dalle caratteristiche delle linee, dei contorni, dei colori, della forma, della struttura superficiale e/o dei materiali del prodotto stesso e/o del suo ornamento.

Per prodotto s’intende qualsiasi oggetto industriale o artigianale, compresi, tra l’altro i componenti che devono essere assemblati per formare un prodotto complesso, gli imballaggi, le presentazioni, i simboli grafici e caratteri tipografici, esclusi i programmi per elaboratore. Per prodotto complesso s’intende un prodotto formato da più componenti che possono essere sostituiti, consentendo lo smontaggio ed un nuovo montaggio del prodotto.

Il disegno o modello è rilevante per una vasta gamma di prodotti dell’industria, della moda e dell’artigianato: dagli strumenti tecnici o medici agli orologi, gioielli ed altri beni di lusso; dagli accessori per la casa, giocattoli, mobili ed accessori elettrici, alle automobili e strutture architettoniche; dai motivi dei tessuti agli articoli per lo sport.

I disegni o modelli sono anche importanti in materia di imballaggio e lancio sul mercato di un determinato prodotto.

Dal punto di vista dei diritti di proprietà industriale, l’espressione disegno o modello fa unicamente riferimento agli aspetti estetici o decorativi di un prodotto (nell’esempio della poltrona, solo al suo aspetto) e non ai suoi caratteri tecnici o funzionali.

Il deposito può essere cartaceo oppure telematico.

Per il deposito cartaceo si può utilizzare UNA delle seguenti modalità:

  • consegna a mano di una stampa (NO fronte/retro) della modulistica già compilata al computer (NON compilata a mano) con la firma in originale di tutti i richiedenti
    Modulo per la domanda di registrazione di disegno e modello scegliendo tra gli Allegati quello di competenza
    Modulo di consenso al trattamento dei dati personali
    obbligatorio dal 18/12/2018 per esprimere il consenso al trattamento dei dati personali

    La modulistica compilata va consegnata all'Ufficio Brevetti e Marchi della Camera di Commercio di Vicenza nei seguenti orari: da lunedì a venerdì 9-12
    Si consiglia di trasmettere la modulistica compilata via e-mail: brevetti@vi.camcom.it per un controllo formale e preventivo della corretta compilazione.

  • invio (postale) della domanda di deposito e relativa documentazione necessaria c/o la sede della DGLC-UIBM in via Molise 19- Roma, allegando copia F24 del pagamento dei diritti dovuti.

Per il deposito telematico la modalità è la seguente:

  • tramite il portale UIBM previa registrazione e possesso di firma digitale.
    Con questa modalità l'interessato si rapporta direttamente con UIBM, pertanto non deve pagare i diritti di segreteria della Camera di Commercio di Vicenza.

Se si intende presentare la domanda presso la Camera di Commercio di Vicenza, è necessario depositare all’Ufficio Brevetti e Marchi:

  • Riassunto senza disegni
  • Descrizione, Rivendicazioni (facoltativi - 1 copia)
  • Disegni (obbligatori - 1 copia)

Consulta le Istruzioni per il deposito di una domanda di registrazione di disegno o modello

Diritti di segreteria da pagare alla Camera di Commercio di Vicenza allo sportello, in contanti o a mezzo POS, al momento del deposito:

  • € 40 per rilascio copia semplice del verbale di deposito
  • € 43 per rilascio copia autentica del verbale di deposito, se richiesta.

Marca da bollo
1 marca da bollo di € 16 da applicare su copia autentica del verbale di deposito, se è richiesta

Diritti di deposito
Il pagamento dei diritti di deposito, valido per i primi cinque anni di:

  • € 100 se registrazione di un disegno o modello
  • € 200 se registrazione per deposito multiplo di disegno o modello

Deve avvenire esclusivamente con il Modello F24 “Versamenti con elementi identificativi”.
Al momento della presentazione della domanda sarà rilasciata una ricevuta ed un facsimile del Modello F24 con tutti i codici occorrenti per effettuare il versamento.
La data di deposito decorrerà dalla data dell'effettivo pagamento del Modello F24.

Proroga oltre il quinto anno (art. 227 D.lgs. n. 30/2005; art. 38 D.M. n. 33/2010)
Per prorogare la registrazione del disegno o modello oltre il quinto anno sono dovuti i diritti indicati nella TABELLA 1.
Se il titolare non effettua il pagamento dei diritti annuali entro l’ultimo giorno utile il titolo è dichiarato decaduto (art. 227, comma 5, D.lgs. n. 30/2005, art. 39 D.M. n. 33/2010).

I pagamenti devono essere corrisposti tramite il modello F24 “versamenti con elementi identificativi”.

TABELLA 1 - Diritti di proroga oltre il quinto anno per disegni e modelli (inclusi disegni tessili) Importi (euro)
 Secondo quinquennio € 30
 Terzo quinquennio € 50
 Quarto quinquennio € 70
 Quinto quinquennio € 80
 Per pagamenti effettuati oltre la scadenza ed entro il semestre successivo è dovuto, in aggiunta alla tassa, il diritto di mora € 100
Contatti
Brevetti e Marchi
VICENZA, Via Montale 27
[piano 4 - ufficio 4.16]
apertura al pubblico per depositi
DM 25.09.1972
da lunedì a venerdì: 9-12

apertura al pubblico per informazioni
da lunedì a venerdì: 9-12.45
tel. 0444 994.888 - 994.855
fax: 0444 994.210