condividi questa pagina
Condividi su Linkedin
Condividi su Google plus
Condividi su Twitter
Condividi su Facebook

Costi e Rimborsi

Nella sezione Documenti e link utili in fondo a questa pagina è possibile scaricare le Tabelle ministeriali con gli importi dei diritti di segreteria del Registro Imprese (Tab. A - Tab. B - Pratiche artigiane).

Gli importi relativi al Diritto annuale sono consultabili, ultimi tre anni, nella sezione SERVIZI > Diritto annuale.

Consulta pagina Diritto annuale 2018

Gli importi da pagare a titolo di "imposta di bollo" per l'invio di pratiche telematiche al Registro Imprese sono consultabili scegliendo la Categoria di interesse > Dettaglio contenuti del Supporto Specialistico Registro Imprese > paragrafo Importi

 

Per importi non dovuti o versati erroneamente

Presentare il Modulo compilato e scaricabile nella sezione Documenti e link utili con UNA delle seguenti modalità:

  • via posta ordinaria a: Camera di Commercio di Vicenza, Ufficio Protocollo, Via Montale 27 – 36100 Vicenza
  • via fax  0444 994.834
  • via posta elettronica ordinaria: urp@vi.camcom.it
  • via PEC: cameradicommercio@vi.legalmail.camcom.it

Il rimborso viene erogato con provvedimento del Dirigente dell'area competente ed è cumulativo di più richieste raccolte nel corso dell'anno, per cui non immediato.

Se la pratica telematica contiene un importo sbagliato dei diritti di segreteria o è esente da bollo, ma reca erroneamente nell'intestazione della distinta che l'imposta di bollo è dovuta in entrata tramite la Camera di Commercio di Vicenza, in sede di protocollazione l'importo del bollo viene prelevato automaticamente dal sistema.

REINVIO con correzione: in sede di istruttoria della pratica, l'operatore camerale, visto un'errore negli importi, può chiedere con il diario messaggi di effettuare il rinvio della pratica con associazione al protocollo originario, inserendo la dicitura corretta dell'esenzione da bollo sia nell'intestazione della distinta, che nelle modalità di versamento. Con il rinvio è possibile togliere gli importi non dovuti per i diritti di segreteria (o viceversa, addebitare gli importi dovuti).

RIMBORSO DIRITTI: dopo che si è chiusa l'istruttoria della pratica e quest'ultima è stata evasa, la Camera di Commercio può eventualmente rimborsare i diritti non dovuti, se si invia la richiesta con apposito Modulo.

IMPOSTA DI BOLLO: in ogni caso la Camera di Commercio non può effettuare il rimborso degli importi versati a titolo di imposta di bollo, che non sono di sua competenza, PERCHE' INTROITATI DALL'AGENZIA DELLE ENTRATE; per il rimborso occorre pertanto rivolgersi all'Agenzia delle Entrate.

Modulistica

Modulo richiesta rimborso diritti di segreteria e/o diritto annuale non dovuti o versati erroneamente

Modulo richiesta rimborso importi con IVA (tariffe camerali) non dovuti o versati erroneamente

Diritti di segreteria Registro Imprese

Tab. A Diritti di segreteria Registro Imprese

Tab. B Diritti di segreteria Registri, Albi e Ruoli, Elenchi e Atti vari

Diritti di segreteria e imposta di bollo per pratiche artigiane