CAMPAGNA BILANCI 2022

Unioncamere e il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti hanno condiviso, come di consueto, il Manuale operativo per il deposito dei bilanci al Registro delle Imprese che illustra le modalità attraverso le quali le società devono
eseguire il deposito dei bilanci d’esercizio al Registro delle Imprese.

Il deposito dei bilanci rappresenta un adempimento annuale di grande rilievo per le società e costituisce un risultato di grande rilievo per il sistema delle Camere di Commercio per poter mettere a disposizione degli utenti un documento informativo unitario valido su tutto il territorio nazionale.

 

La tassonomia da utilizzare per la formazione delle istanze XBRL per il 2022 è la versione “2018-11-04” è scaricabile nel sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale all’indirizzo:

  • https://www.agid.gov.it/it/dati/formati-aperti/xbrl-standard-formato-elettronico-editabile

oltre che dal sito di XBRL Italia all’indirizzo:

  • http://it.xbrl.org/xbrl-italia/tassonomie/tassonomia-principi-contabili-italiani-2018/

A partire dal 1° gennaio 2020 le tassonomie da adottare per il deposito dei bilanci d’esercizio e dei bilanci consolidati nel formato XBRL al Registro delle imprese sono le seguenti:

  • tassonomia Principi Contabili Italiani 2018-11-04, per i bilanci redatti secondo le regole civilistiche post d.lgs. 139/2015 ossia relativi a esercizi iniziati il 1° gennaio 2016 o in data successiva
  • tassonomia Principi Contabili Italiani 2015-12-14, per i bilanci redatti secondo le regole civilistiche ante d.lgs. 139/2015 ossia relativi a esercizi iniziati prima del 1° gennaio 2016.

Si ricorda, infine, che tutte le tassonomie diverse da quelle sopra indicate sono dismesse e, quindi, non utilizzabili per il deposito dei bilanci.

I contratti di rete con personalità giuridica (Reti soggetto) che hanno istituito un fondo patrimoniale e un organo comune destinato a svolgere un'attività con i terzi, devono depositare nel Registro Imprese dove è iscritta la sede del contratto di rete entro due mesi dalla chiusura dell'esercizio la situazione patrimoniale redatta secondo le disposizioni relative al bilancio di esercizio delle società per azioni nel formato elaborabile XBRL

Rete contratto: se la rete non ha soggettività giuridica NON c'è l'obbligo di depositare nel Registro Imprese la situazione patrimoniale. La Legge n. 154/2016 (collegato agricolo) all’art. 17, prevede che il deposito della situazione patrimoniale si applica solo per le «reti soggetto» e cioè per quelle che hanno acquisito la soggettività giuridica.

Diritti di segreteria

  • € 62
    esente se start-up innovativa; se incubatore certificato esente per i primi 5 anni dall’iscrizione nella sezione speciale del Registro delle Imprese
  • € 32 per le cooperative sociali dalla data di iscrizione nella sezione MU con categoria CSO dell’Albo nazionale cooperative

Imposta di bollo

  • € 65
    esente se start-up innovativa; se incubatore certificato o PMI innovativa esente per i primi 5 anni dall’iscrizione nella sezione speciale del Registro delle Imprese; Cooperative sociali esenti dalla data di iscrizione nella sezione MU con categoria CSO dell’Albo nazionale cooperative.

CAMPAGNA BILANCI 2020 icona-supporto-specialistico-colori_5819_1.png (Art. corrente, Pag. 1, Foto generica)

Supporto Specialistico Registro Imprese > BILANCI

informazioni dettagliate su come predisporre le pratiche telematiche da trasmettere al Registro Imprese e sul deposito dei BILANCI.

clicca contatta l'Assistenza > pianifica una chiamata per:

  • SCRIVI invia quesiti attraverso un form guidato
  • PIANIFICA UNA CHIAMATA per chiedere di essere richiamati nel giorno/ora desiderati
  • CHIAMAMI APPENA POSSIBILE per parlare con un operatore
1981kb

Slides webinar Bilanci 18.05.2022



Powered by Camera di Commercio Vicenza