C-Detector: strumento digitale di autovalutazione del rischio corruzione

Per supportare le piccole e medie imprese nell'attivazione di misure di prevenzione e di contrasto alla corruzione, Unioncamere ha messo a punto uno strumento digitale di autovalutazione del rischio corruzione, denominato C-Detector.

L'impresa accedendo gratuitamente, in modalità completamente anonima, all'applicativo disponibile all'indirizzo www.c-detector.eu, e rispondendo ad alcune semplici domande, riceve un report di valutazione del rischio corruzione ottenendo, alla fine, indicazioni e suggerimenti utili per prevenirlo.

Il sistema dedica una specifica interfaccia ai giovani futuri imprenditori che, ad esempio, nell’ambito delle proprie attività scolastiche intendono valutare il rischio corruzione sull’impresa simulata, oggetto di una idea imprenditoriale
Accedendo alla sezione denominata “educational” viene messo a disposizione uno strumento di autovalutazione del rischio corruzione e di individuazione delle azioni per la prevenzione di tale rischio rivolto principalmente a chi ha un progetto imprenditoriale da sviluppare.
Anche in questo caso non vengono richiesti dati personali o altre informazioni “sensibili”.


C-Detector è stato ideato e finanziato nell'ambito del progetto "Anticorruption Toolkit for SMEs (ACTs)" dalla Commissione europea a valere sul programma "Economic and financial crime, corruption, environmental crime".



Powered by Camera di Commercio Vicenza