Progetto Crescere nella imprenditorialitÓ: una rete digitale e territoriale per giovani innovatori della provincia di Vicenza

Progetto ANCI

Progetto ANCI Progetto Crescere nell’imprenditorialità: una rete digitale e territoriale per giovani innovatori della provincia di Vicenza, cofinanziato dall'ANCI (Associazione Nazionale Comuni d'Italia) con risorse del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 

PERCHÉ QUESTO PROGETTO?

  • Per creare una cultura d’impresa
  • per stimolare l’interesse per l’imprenditorialità tra i giovani della provincia di Vicenza
  • per fornire ai giovani le competenze necessarie ad avviare e gestire un’attività innovativa in piena autonomia
  • per valorizzare le vocazioni e le risorse territoriali per uno sviluppo locale sostenibile.

L’obiettivo del progetto è, infatti, fornire supporto per la crescita e il radicamento della cultura imprenditoriale e la nascita di nuova imprenditorialità giovanile nella provincia di Vicenza da un lato attraverso le funzioni comunali di governo del territorio e di pianificazione strategica dello sviluppo locale dall’altro attraverso le competenze tecniche dei partner.

A CHI È RIVOLTO?

Le azioni del progetto sono riservate ai giovani, compresi quelli residenti nelle aree interne SNAI, in zone rurali, montane e svantaggiate della provincia di Vicenza, che intendano diventare imprenditori, avviare un’attività e lavorare in proprio.


AZIONI

Grazie all’azione sinergica dei partner di questo progetto - e di quelli che si aggiungeranno - il progetto permetterà agli aspiranti o futuri imprenditori di usufruire di una serie di attività e iniziative utili a elaborare, perfezionare e orientare nel modo migliore la propria idea di impresa.

Nello specifico l'aspirante imprenditore potrà:

  • trovare in un unico spazio web:
    - percorsi, incontri, webinar per aspiranti imprenditori
    - - uno sportello di primo orientamento all'imprenditorialità
    - altri contenuti utili e approfondimenti per avere informazioni pratiche e risposte ai propri dubbi, e molto altro...
  • partecipare a occasioni di incontro e confronto, sia in presenza sul territorio, sia online
  • chiedere consulenze mirate con professionisti
  • sviluppare una cultura d’impresa necessaria ad avviare un'impresa in grado di affrontare efficacemente le sfide del mercato.

I PARTNER DEL PROGETTO(*)

  • il Comune di Vicenza, che è anche il capofila
  • alcuni Comuni della provincia di Vicenza che - come richiesto dall'Avviso di ANCI - si trovano in aree SNAI quali il Comune di Asiago, il Comune di Roana, il Comune di Lusiana Conco, il Comune di Rotzo
  • l'Unione Montana Pasubio Piccole Dolomiti parte dl territorio della quale si trova in aree rurali, montane e/o zone svantaggiate - requisito richiesto dall'Avviso di ANCI -
  • alcuni Comuni della provincia di Vicenza: Dueville, Longare, Altavilla Vicentina, Torri di Quartesolo
  • la Camera di Commercio di Vicenza (**)
  • una serie di altri partner a vario titolo connessi al tema oggetto dell'Avviso: Fondazione ITS Meccatronico, Fondazione Studi universitari (FSU) di Vicenza, Fondazione Monte di Pietà di Vicenza, Società Generale Mutuo Soccorso di Vicenza, Associazione di promozione sociale Cre-Ta, Osservatorio Giovani dell’economia e delle professioni (OGEP) della provincia di Vicenza, Istituto Commercio Servizi società benefit.

 

Immagine che contiene testo, Carattere, logo, design

Descrizione generata automaticamente

       
             

 

Comune di
Asiago

Comune di
Dueville

Comune di
Longare

Comune di
Roana

Comune di Altavilla Vicentina

Comune di Torri di Quartesolo

Comune di Lusiana Conco

Comune di Rotzo

     
               

Immagine che contiene testo, Carattere, logo, simbolo

Descrizione generata automaticamente

Immagine che contiene testo, Carattere, calligrafia, nero

Descrizione generata automaticamente

Immagine che contiene testo, Carattere, logo, Elementi grafici

Descrizione generata automaticamente

 

(*) L'8 novembre 2021 è stato sipulato un accordo tra il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e l'ANCI, l'Associazione Nazionale dei Comuni d'Italia.

Per dare attuazione a quell'accordo, il 9 agosto 2023 ANCI ha pubblicato l'Avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali rivolte all'orientamento della popolazione giovanile verso la cultura d'impresa - GIOVANI E IMPRESA al quale potevano partecipare Comuni capoluogo.

Per la partecipazione all'Avviso ANCI è stato costituito un partneriato tra i soggetti sopra indicati e il capofila di progetto, il Comune di Vicenza, ha presentato la domanda il 6 ottobre 2023.

Il 19 febbraio 2024 ANCI ha comunicato che il progetto presentato rientra tra quelli cofinanziati e, pertanto, il Comune di Vicenza, in qualità di capofila, è stato ammesso al cofinanziamento stanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento delle Politiche giovanili e il Servizio Civile Universale a valere sul Fondo Politiche Giovanili 2020-21 per l’importo di 150.000 € ai quali va aggiunta una quota di cofinanziamento di 37.500 € a carico del Comune di Vicenza.

Tutte le informazioni su questo Avviso di ANCI, sono disponibili in una pagina dedicata.


(**) L'art. 2, comm 2, della L. 580/1993 (Riordinamento delle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura) nel testo vigente prevede che "Le camere di commercio (...) nell'ambito della circoscrizione territoriale di competenza, svolgono le funzioni relative a: d) sostegno alla competitività delle imprese e dei territori tramite attività d'informazione economica e assistenza tecnica alla creazione di imprese e start up (...).