condividi questa pagina
Condividi su Linkedin
Condividi su Google plus
Condividi su Twitter
Condividi su Facebook

Registro Orafi

obbligo di Iscrizione nel Registro degli Assegnatari marchi identificativi

Concessione del marchio identificativo (validità annuale)

Le imprese che svolgono una o più delle seguenti attività DEVONO iscriversi nel Registro degli assegnatari marchi identificativi (art. 14 D.lgs 22 maggio 1999, n. 251):

  • Categoria A: vendita di metalli preziosi (oro, argento, platino, palladio) o loro leghe, allo stato di materie prime o semilavorati (es. lingotti, verghe, laminati, profilati ecc.)
  • Categoria B: fabbricazione di prodotti finiti in metalli preziosi o loro leghe
  • Categoria C: importazione di materie prime o semilavorati o di prodotti finiti in metalli preziosi o loro leghe

Come fare

Presentare i Moduli 3.01 (per imprese artigiane no licenza P.S.) - 3.02 - 3.02.2 scaricabili nella sezione Documenti e link utili in fondo a questa pagina.

La concessione del  marchio identificativo metalli preziosi è soggetta a rinnovo annuale previo pagamento di un diritto da versare entro il mese di gennaio di ogni anno successivo all’anno in cui è stato assegnato il numero di marchio (art. 7, c. 2 e 3, D.Lgs. 251/1999).

Come fare il Rinnovo marchio

Per modalità rinnovo marchio consulta la Circolare scaricabile dalla sezione Documenti e link utili in fondo a questa pagina.

È possibile pagare:

  • versamento sul c.c.p. n. 213363 intestato alla Camera di Commercio di Vicenza, causale "rinnovo anno …………. del marchio orafo n…..…….…. "
  • tramite bonifico bancario intestato alla Camera di Commercio di Vicenza,  presso BANCA INTESA SANPAOLO SpA - Agenzia di Torri di Quartesolo, IBAN: IT15E0306960807100000046020, causale "rinnovo anno …………. del marchio orafo n…..…….…. "

Importi da pagare entro il mese di gennaio:

  • € 32 per le imprese: artigiane (cat. B), importatrici (cat. C), commerciali con laboratorio annesso e quelle che svolgono l’attività di vendita di materie prime e/o semilavorati (cat. A);
  • € 129 per le imprese non artigiane (categoria B - fabbricazione) che non superano i 100 dipendenti;
  • € 258 per le imprese non artigiane (categoria B - fabbricazione) con più di 100 dipendenti.

Morosi

Le imprese che NON effettuano il pagamento entro il mese di gennaio, pagheranno un’indennità di mora come specificato nella Tabella.

 
Mese in cui viene effettuato il versamento

Imprese artigiane
(in euro)

Imprese non artigiane
(in euro)

Imprese non artigiane
con oltre 100 dipendenti

gli importi indicati sono comprensivi del diritto di rinnovo e dell'indennità di mora

 febbraio 34,67 139,75 il diritto è doppio rispetto ai diritti delle imprese non artigiane

 marzo

 37,33  150,50
 aprile  40,00  161,25
 maggio  42,67  172,00
 giugno  45,33  182,75
 luglio  48,00  193,50
 agosto  50,67  204,25
 settembre  53,33  215,00
 ottobre  56,00  225,75
 novembre  58,67  236,50
 dicembre  61,33  247,25

NOTA IMPORTANTE
Se il pagamento non viene effettuato entro il 31 dicembre dell’anno, la Camera di Commercio provvede al ritiro del marchio di identificazione ed alla cancellazione dal Registro (art. 7, c. 4, D.Lgs 251/1999).

Assegnato il numero di marchio di identificazione, l’Ufficio Metrico provvede a fare eseguire, a spese dell’impresa assegnataria, i punzoni recanti l’impronta del marchio.

La matrice è conservata presso l’Ufficio Metrico.

Come fare

Presentare i Moduli 3.03 – 3.03.1 per la richiesta di punzoni scaricabili nella sezione Documenti e link utili in fondo a questa pagina.

Le imprese orafe possono chiedere alla Camera di Commercio il rilascio di un dispositivo Token USB per la marcatura laser del proprio marchio identificativo.

IMPORTANTE: per poter utilizzare la tecnologia laser l'impresa orafa deve contattare il fabbricante della “marcatrice laser” e richiedere che sia effettuato, prima della data di consegna del Token USB, uno specifico aggiornamento sul software di gestione.

Per informazioni sulle specifiche del software, visita il sito di Unioncamere alla pagina dedicata alla marcatura laser

Come fare

Presentare i Moduli 3.21 – 3.22 - 3.23 per la richiesta di Token USB scaricabili nella sezione Documenti e link utili in fondo a questa pagina.

Per ulteriori informazioni (vedi CONTATTI).

L’attività di sorveglianza è attuata dal personale degli Uffici Metrici, in qualità di ufficiali di Polizia giudiziaria.

Il personale autorizzato è dotato di una speciale tessera di riconoscimento, munita di fotografia, rilasciata dalla Camera di Commercio di appartenenza.

Durante le visite ispettive, il personale dell’Ufficio Metrico svolge le seguenti attività di sorveglianza presso le imprese orafe:

  • dotazione dei punzoni dell’impresa
  • legalità dei punzoni
  • conformità di apposizione del marchio su oggetti preziosi
  • prelevamento di alcuni campioni di materie prime, semilavorati e oggetti finiti, pronti per la vendita, per l’analisi di conformità del titolo

Normativa di riferimento D.Lgs. 251/99, art. 21

E’ possibile cedere il proprio marchio di identificazione metalli preziosi in affitto ad altre imprese? DPR 30 maggio 2002, n. 150 (articolo 30)?

NO. La normativa relativa ai marchi orafi non prevede la cessione del marchio in affitto ad altre imprese. Il trasferimento di marchio ad altre imprese può avvenire solo a seguito di trasferimento di proprietà dell’impresa assegnataria.

 

Modulistica

Mod. 3.01 Iscrizione Registro Assegnatari Marchio cat. B: imprese artigiane con autocertificazione antimafia (non è richiesta la licenza di P.S.Pubblica Sicurezza)

Mod. 3.02 Iscrizione Registro Assegnatari Marchio per imprese NON artigiane

Mod. 3.02.2 Allegato "Elenco Unità Locali"

Mod. 3.03 Richiesta allestimento punzoni

Mod. 3.03.1 Allegato alla Richiesta allestimento punzoni

Mod. 3.05 Comunicazione di subentro ad impresa assegnataria di marchio identificativo

Mod. 3.06 Verbale di restituzione e deformazione punzoni

Mod. 3.07 Deposito marchi tradizionali di fabbrica o sigle particolari

Mod. 3.08 Deposito impronte per conto di committenti

Mod. 3.09 Denuncia di smarrimento punzoni

Mod. 3.13 Richiesta estensione dell'assegnazione del marchio identificativo per ulteriori qualifiche

Mod. 3.15 Cancellazione dal registro degli assegnatari del marchio di identificazione per cessata attività

Mod. 3.21 Richiesta Token USB per la marcatura laser

Mod. 3.22 Richiesta associazione Token USB-marcatrice

Mod. 3.23 Richiesta Token USB: Contratto e Informativa [STAMPARE FRONTE-RETRO]

Guide

Circolare per Rinnovo marchio orafi 2019

Ricerca imprese orafe per numero di marchio

Istruzioni operative per la marcatura laser dei metalli preziosi introdotta con DM 4 settembre 2015

Normativa

D.lgs. 251/1999: Disciplina dei titoli e dei marchi di identificazione dei metalli preziosi

DPR 150/2002 Regolamento recante norme per l'applicazione del D.lgs 22 maggio 1999, n. 251, sulla disciplina dei titoli e dei marchi di identificazione dei metalli preziosi

DM 17 aprile 2015 - Procedure per la marcatura laser

Contatti
Metrologia legale, Registro orafi
VICENZA, Via Montale 27
[piano 4 - ufficio 4.12, piano 3 - ufficio 3.20]
apertura al pubblico
lunedì, martedì, mercoledì: 9-12.45