condividi questa pagina
Condividi su Linkedin
Condividi su Google plus
Condividi su Twitter
Condividi su Facebook

Laboratorio Saggio Metalli Preziosi

Cos'è

Il Laboratorio Saggio Metalli Preziosi è la prima struttura tecnica italiana ad occuparsi, in forma specialistica, di analisi e test di metalli e leghe preziose per imprese e consumatori.
Il Laboratorio è certificato da ACCREDIA in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005 per le determinazioni del titolo dell'oro e dell'argento nelle leghe preziose secondo le norme UNI EN ISO 11426:2016 e UNI EN ISO  11427:2016.

Servizi

  • analisi sui metalli preziosi
  • certificazione di Garanzia del lotto e apposizione del Marchio del saggio facoltativo "ITALIA TURRITA"
  • certificazione aggiuntiva del titolo
  • deposito Preventivo Telematico dei progetti orafi
  • invio telematico dei Certificati di Analisi + Newsletter per il settore orafo

Novità: sconto 10%

il Laboratorio accorderà uno sconto del 10% a fine anno sotto forma di "nota di accredito"a tutte le imprese per importi fatturati annui uguali o superiori a € 3.000,00.

Dove
Il Laboratorio si trova in via Isonzo 19, ad Altavilla Vicentina.
Puoi visualizzare la posizione del Laboratorio, cliccando il link MAPPA (vedi segnaposto rosso)

Di seguito puoi consultare i servizi nel dettaglio e le relative Tariffe.

I campioni da analizzare devono pervenire al Laboratorio in bustine o in contenitori recanti:

  • identificazione e/o la codifica dei campioni stessi
  • eventuali ulteriori riferimenti che il richiedente ritiene utili per l’identificazione univoca del campione
  • titolo indicativo (ove possibile) .

I dati suindicati vengono riportati nella descrizione del campione nei relativi Rapporti di prova.

I risultati e i relativi Rapporti di prova sono a disposizione del cliente per il ritiro, generalmente, il giorno seguente la consegna, salvo diversi accordi che possono essere definiti al momento dell’accettazione dei campioni.

I Rapporti di Prova possono essere inviati via mail in formato pdf, ma non possono essere spediti via fax o riprodotti.
I residui dei campioni analizzati sono restituiti al cliente congiuntamente al Rapporto di Prova.

Quantità di campione necessaria per esecuzione analisi
Determinazione del titolo dell'Argento 1,50g circa
Determinazione del titolo dell'Oro o di Oro e Argento 1,50g circa
Determinazione Platino e/o Palladio puri o in lega con oro e argento 2,00g circa
Determinazioni del titolo dei metalli preziosi nelle ceneri di oreficeria campione integro prelevato dal banco metalli e comunuqe non inferiore a 30,00g circa
Tariffe delle analisi (in euro)
  per imprese della provincia di Vicenza per imprese di altre province
tipi di analisi Tariffa IVA 22% Totale Tariffa IVA 22% Totale
Metalli preziosi puri o in lega:            
 Argento per coppellazione  13  2,86  15,86  15  3,30  18,30
 Oro per coppellazione 17 3,74
20,74
19
4,18
23,18
 Oro per coppellazione (titoli > a 995 millesimi) 19 4,18
23,18
21
4,62
25,62
 Oro - Argento per coppellazione 19
4,18
23,18
21
4,62
25,62
 Platino o Palladio 77
16,94
93,94
88
19,36
107,36
 Oro - Argento - Platino o Palladio 83
18,26
101,26
94
20,68
114,68
 Oro - Argento - Platino - Palladio 198 43,56 241,56 225 49,50 274,50
 Analisi tecnica ICP 1° elemento 99
21,78
120,78
113
24,86
137,86
 Analisi tecnica ICP 2° elemento e successivi  22 4,84
26,84
25
5,50
30,50
 Analisi quali-quantitativa elementi ED XRF  41 9,02
50,02
46
10,12
56,12
 Analisi singoli componenti oggetto ED XRF 55
12,10
67,10
 63 13,86
76,86
 Analisi spessore del rivestimento ED XRF  61 13,42
74,42
69
15,18
84,18
 Cessione e rilascio Nichel EN1811-EN12472  165 36,30
201,30
188
41,36
229,36
 Fusione completa del prodotto 44 9,68
53,68
50
11
61
       
 Certificazione e sigilatura lotto 39
8,58
47,58
 44 9,68
53,68
 Analisi accreditate da ACCREDIA n. 0169:  
 Argento UNI EN ISO 11427:2016  17 3,74
20,74
19
4,18
23,18
 Oro UNI EN ISO 11426:2016 23
5,06
28,06
26
5,72
31,72

Oro UNI EN ISO 11426:2016 (> 995 millesimi)

 28 6,16
34,16
31
6,82
37,82
 Ceneri di oreficeria:       
 Argento  50 11
61
56
12,32
68,32
 Oro - Argento 61
13,42
74,42
69
15,18
84,18
Oro - Argento - Platino - Palladio 182
40,04
222,04
206
45,32
251,32

 

Come pagare

È possibile pagare anticipatamente:

  • in contanti, con carta Bancomat
  • tramite bonifico bancario intestato alla Camera di Commercio di Vicenza,  presso BANCA INTESA SANPAOLO SpA - Agenzia di Torri di Quartesolo, IBAN: IT15E0306960807100000046020, causale: analisi

Se il richiedente necessita della fattura, deve fornire i propri dati fiscali ed eventualmente i seguenti dati nel Documento di Trasporto (DdT):

  • intestatario: CAMERA DI COMMERCIO DI VICENZA, Via Montale 27 - 36100 Vicenza - Partita IVA 00521440248
  • destinazione: Laboratorio Saggio Metalli Preziosi, Via Isonzo 19 – 36077 Altavilla Vicentina (VI)
  • causale: “analisi” o “determinazione titolo”
  • metodica di prova richiesta
  • numero dei campioni, codice e/o descrizione, titolo presunto

Cosa sono

I servizi di Certificazione di Garanzia del lotto e l'apposizione del Marchio del saggio facoltativo "ITALIA TURRITA" sono finalizzati a garantire la conformità del titolo di lotti di merce pronti ad essere immessi nel mercato.

Il Laboratorio può effettuare:

  • emissione del Certificato di Garanzia del lotto indicante tutti i sub-lotti risultati conformi a seguito delle analisi eseguite
  • sigillatura del lotto contenente la merce conforme, il Certificato di Garanzia del lotto, i Rapporti di Prova e i resuidi di analisi, il peso della merce e sua inclusione nel lotto e sigillatura dello stesso

oppure

  • apposizione del Marchio del saggio facoltativo "ITALIA TURRITA" (attualmente riconosciuto sul mercato francese) sui prodotti dei sub-lotti risultati conformi a seguito delle analisi eseguite.

La marcatura, meccanica o laser può essere effettuata presso:

  • i locali del Laboratorio o dell'Impresa sotto il diretto controllo del personale tecnico del Laboratorio

Come fare

  • comunicazione preventiva, via fax/email, almeno 24 h dall'invio del lotto, anticipando copia della packing list/DdT con la composizione del lotto e il valore assicurato
  • presentazione al Laboratorio del lotto di oggetti suddivisi in sub lotti distinti per tipologia accompagnati da una packing list indicante i codici dei sub lotti, i titoli ed i relativi pesi nonchè il valore assicurato

Il Laboratorio provvederà al campionamento dei sub-lotti, all'analisi dei campioni secondo le metodiche ufficiali e alla certificazione del lotto con eventuale esclusione dei sub-lotti non conformi.

Tariffe dal 1 gennaio 2019 (in euro)
 

per imprese della provincia di Vicenza

per imprese di altre province

tipi di servizio

Tariffa

Tariffa

Certificazione di garanzia del lotto

39 + IVA
per ogni singolo lotto
 

+ tariffe per analisi effettuate sui prodotti

44 + IVA
per ogni singolo lotto

 + tariffe per analisi effettuate sui prodotti 
Apposizione del Marchio del saggio facoltativo "ITALIA TURRITA":  
punzonatura eseguita in Laboratorio

44 + IVA
costo orario

50 + IVA
costo orario

punzonatura eseguita presso l'Impresa

55 + IVA
costo orario

63 + IVA
costo orario

 

Come pagare
È possibile pagare:

  • in contanti, con carta Bancomat
  • tramite bonifico bancario intestato alla Camera di Commercio di Vicenza,  presso BANCA INTESA SANPAOLO SpA - Agenzia di Torri di Quartesolo, IBAN: IT15E0306960807100000046020, causale: certificazione garanzia

Cos'è

Le imprese di produzione del settore orafo-argentiero hanno facoltà di richiedere la Certificazione aggiuntiva del titolo ai Laboratori abilitati (art. 19 D.Lgs. 251/1999), allo scopo di garantire la conformità dei prodotti (marchi e titoli legali) alla legislazione vigente.

Modalità richiesta
L’impresa interessata contatta direttamente il Laboratorio abilitato, con il quale stipula apposita "Convenzione" secondo il Regolamento nazionale.

Modalità ispezione presso l’impresa
Il Laboratorio effettua almeno tre volte l'anno visite presso l’impresa con prelievo di campioni di merce finita o di merce che comunque non subirà alterazioni del titolo nelle fasi successive di lavorazione (almeno un campione per tipologia presente in azienda).

Modalità rilascio
Al termine dei tre campionamenti, in caso di conformità di tutti i campioni al titolo impresso/dichiarato, viene rilasciata annualmente la Certificazione aggiuntiva del titolo.


L’impresa viene automaticamente inserita nel Registro Aziende in Certificazione aggiuntiva consultabile nel sito Assicoritalia

Inoltre, l'impresa può pubblicizzare l’avvenuta certificazione attraverso l’uso del logo in concessione dall’organismo di certificazione.
In caso di non conformità, la Certificazione non viene rilasciata o viene ritirata, se precedentemente rilasciata, e l’impresa può dopo sei mesi presentare una nuova domanda per accedere nuovamente al servizio, ripetendo l’iter iniziale.

Nella sezione Documenti e link utili è possibile scaricare l'elenco delle Aziende in certificazione aggiuntiva, certificate dal Laboratorio.

Cos'è

Il Deposito Preventivo Telematico dei progetti orafi consiste nella gestione certificata del processo di trasmissione telematica e archiviazione di cartelle/files di disegno, di progetto, sia ornamentali sia di utilità che contengano degli allegati (es. 3DS, 3DM...) o semplici jpg, pdf, accompagnati da un format di deposito "standard" che definisca il titolo del progetto, la tipologia e i vari allegati depositati.

Permette di ricevere e archiviare il progetto, garantendone la paternità e la data certa (data di presentazione) attraverso l’utilizzo di alcune tecnologie correnti come la firma digitale e la Posta Elettronica Certificata PEC.

Per accedere al Deposito Preventivo Telematico dei progetti orafi si inviano i progetti firmati digitalmente, via PEC: depositopreventivo@vi.legalmail.camcom.it

Requisiti necessari per attivare il Deposito preventivo telematico

  • possedere una casella PEC attiva
  • possedere ed avere con sè il dispositivo di firma digitale (smart card oppure chiavetta Token USB)
  • possibilmente avere acquistato le marche temporali presso un fornitore autorizzato (Aruba, InfoCert...)

Stardard dei file previsti per l'archiviazione a norma
I formati delle immagini, dei progetti, dei prodotti, dei documenti che potranno essere inviati via PEC dovranno essere esclusivamente del tipo:
.pdf.p7m.m7m
.pdf.p7m
.pdf.m7m
.pdf
.tif.p7m.m7m
.tif .p7m
.tif.m7m
.tif
.txt.p7m.m7m
.txt.p7m
.txt.m7m
.txt
.xml.p7m.m7m
.xml.p7m
.xml.m7m
.xml
.jpg.p7m.m7m
.jpg.p7m
.jpg.m7m
.jpg


I files sopra elencati sono i formati "standard" previsti per l'archiviazione e conservazione a norma a lungo termine.

Pertanto qualsiasi altro formato, non potrà essere conservato a norma.
Per agevolare la compilazione/spedizione via PEC, sarà possibile comunque creare un unico file compresso di dimensione non superiore ai 25MB che potrà contenere tutti i files relativi al progetto.

Tariffe dal 1 gennaio 2019 (in euro)
 

per imprese della provincia di Vicenza

per imprese di altre province

tipi di servizio

Tariffa

Tariffa

Deposito preventivo telematico per ogni invio (fino a 25 MB)

33 + IVA

38 + IVA
Deposito preventivo telematico per ogni 25 MB di spazio aggiuntivo

13 + IVA

15 + IVA

Invio telematico dei Certificati di analisi

Le imprese che usufruiscono dei servizi analitici del Laboratorio, possono richiedere l’invio telematico dei Certificati di analisi direttamente al proprio indirizzo di posta elettronica (e-mail) in due versioni:

  • copia conforme (in formato pdf)
  • copia conforme (autenticata digitalmente) se possessori di firma digitale CNS Carta Nazionale Servizi e del programma Dike.

Questo servizio è volto a migliorare e rendere più tempestiva la trasmissione dei dati analitici.

Dopo aver ricevuto la richiesta, il Laboratorio invierà automaticamente i Certificati di analisi che resteranno comunque disponibili in copia cartacea presso il Laboratorio e potranno essere ritirati contestualmente ai residui dei campioni sottoposti ad analisi.

Newsletter

Le imprese possono ricevere periodicamente, direttamente al proprio indirizzo di posta elettronica (Email) una Newsletter contenente comunicazioni, informazioni, servizi, aggiornamenti, notizie d'interesse sul settore orafo.

Come fare

  • scaricare il modulo Richiesta invio telematico Certificati di analisi + Newsletter nella sezione Documenti e link utili
  • compilarlo e inviarlo via mail a: labmetallipreziosi@vi.camcom.it oppure via fax 0444 994.256

Il servizio è gratuito.

Modulistica

Richiesta invio telematico Certificati di analisi + Newsletter

Tariffario analisi metalli preziosi

per imprese della provincia di Vicenza

per imprese di altre province

Certificazione aggiuntiva del titolo

Elenco Aziende in certificazione aggiuntiva del titolo

Certificato ACCREDIA

Certificato di Accreditamento N. 0169 emesso il 19.12.2017 scadenza 13.12.2021

Link utili

ICMATE CNR

Orotech

Assicor

Contatti
Laboratorio Saggio Metalli Preziosi
ALTAVILLA VICENTINA, Via Isonzo 19
apertura al pubblico
da lunedì a venerdì: 9-12.45
martedì e giovedì: 14.45-16
tel. 0444 994.868
fax: 0444 994.256