condividi questa pagina
Condividi su Linkedin
Condividi su Google plus
Condividi su Twitter
Condividi su Facebook

Fatturazione Elettronica: scopri il nuovo portale delle Camere di Commercio

Fatturazione elettronica
I soggetti economici residenti o stabiliti in Italia sono tenuti ad emettere la fattura elettronica introdotta dal D.Mef 55/2013

Competenze della Camera di Commercio in materia
L’ente pubblico Camera di Commercio non è competente in materia di fatturazione elettronica.
La Camera di Commercio non fornisce informazioni su codici per la fatturazione, Sistema Di Interscambio (SDI), questioni fiscali relativi all'emissione della fattura elettronica.

Quali sono le Amministrazioni pubbliche competenti in materia
L’ente pubblico competente in materia di fatturazione elettronica è l’Agenzia delle Entrate.

Consulta il sito Agenzia delle Entrate > Aree tematiche > Fatture elettroniche e Corrispettivi telematici

A chi rivolgersi per consigli e informazioni sulla fatturazione elettronica

Per consigli e informazioni sulla fatturazione elettronica ci si può rivolgere:

  • propri consulenti (commercialisti o altri professionisti in materia fiscale/contabile…)
  • Associazioni di rappresentanza delle imprese
  • Centri servizi delle Associazioni di rappresentanza delle imprese
  • Agenzia delle Entrate indicata sopra

Esistono servizi gratuiti di fatturazione elettronica, uno di questi è il servizio gratuito delle Camere di Commercio predisposto e sviluppato da InfoCamere, società di informatica delle Camere di commercio italiane (vedi paragrafo successivo).

Codici per le fatture elettroniche

Per le fatture elettroniche destinate a:

  • Pubbliche Amministrazioni è previsto un "Codice Univoco Ufficio" riportato nell'Indice delle Pubbliche Amministrazioni [IPA].

Il “Codice Univoco Ufficio” da inserire nelle fatture elettroniche indirizzate alla Camera di Commercio di Vicenza è: V5TAU9.

Scopri tutte le notiva del servizio per la fatturazione B2B, B2C e verso la Pubblica Amministrazione che la Camera di Commercio mette a disposizione gratuitamente senza limiti di utilizzo e che permette di compilare, inviare e conservare a norma le fatture. Puoi anche conservare a norma le fatture passive che ricevi dai fornitori.

La Camera di Commercio di Vicenza ha organizzato molti incontri gratuiti sulle modalità di utilizzo di questo servizio.

Fatturazione Elettronica: scopri il nuovo portale  banner_-_fattura_elettronica_220x200_4773_1.jpg (Art. corrente, Pag. 1, Foto ingrandimento) Questo servizio si integra con il Sistema di Interscambio (SdI) gestito dall'Agenzia delle Entrate, pertanto gli interessati potranno scegliere di trasmettere telematicamente all'Agenzia delle Entrate i dati di tutte le fatture.

Lo strumento non richiede l’installazione di software ma per accedere si deve possedere:

Firma digitale CNS Carta Nazionale dei Servizi

oppure

SPID Sistema Pubblico di Identità Digitale

FAQ  sulla fatturazione elettronica verso la PA

FAQ  sul servizio gratuito di fatturazione elettronica delle Camere di Commercio

siti di riferimento

servizio gratuito di fatturazione elettronica delle Camere di Commercio

FatturaPA - Agenzia delle Entrate

Normativa

Principali NORME di riferimento sulla fatturazione elettronica

DPCM 3 dic 2013 - Regole tecniche in materia di sistema di conservazione a norma delle fatture elettroniche

DM 3 aprile 2013, n. 55, Regolamento in materia di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica

Agenzia delle Entrate - Risoluzione 96/E

Contatti
Call Center fattura elettronica
servizio attivo dalle 9-18 da lunedì a venerdì