condividi questa pagina
Condividi su Linkedin
Condividi su Google plus
Condividi su Twitter
Condividi su Facebook

Consultazione europea rivolta alle PMI sui ritardi di pagamento

compilazione questionario online entro 12 OTTOBRE

La presente consultazione è condotta nel quadro di uno "Studio sulla promozione di una cultura dei pagamenti responsabile nell'UE: migliorare l'efficacia della direttiva 2011/7/UE sui ritardi di pagamento". Lo studio, avviato dalla DG GROW della Commissione europea, mira a individuare misure volte a prevenire i ritardi di pagamento e ad attenuarne gli effetti.

Scopo della consultazione è raccogliere informazioni su quattro aspetti, in particolare:
  • i) le principali caratteristiche delle condizioni di pagamento stabilite dalle imprese
  • ii) l'esperienza delle imprese in materia di prassi di pagamento inique
  • iii) la gestione, da parte delle imprese, delle controversie relative ai ritardi di pagamentoiv) il parere delle imprese circa possibili misure normative per lottare contro i ritardi di pagamento.
Benché sia rivolta alle piccole e medie imprese (PMI) attive in tutti i settori, la consultazione riguarda esclusivamente le condizioni di pagamento nelle transazioni tra imprese (B2B). Di conseguenza sono esclusi dalla consultazione i commercianti al dettaglio e le imprese che lavorano principalmente e direttamente con i consumatori e/o con le amministrazioni pubbliche.
 
Si invitano le imprese a compilare il questionario online entro il 12 ottobre 2021 al seguente LINK

Informazioni
Chiara Bianchini tel. 041 0999411; e-mail: chiara.bianchini@ven.camcom.it