condividi questa pagina
Condividi su Linkedin
Condividi su Google plus
Condividi su Twitter
Condividi su Facebook

Informazioni sul trattamento dei dati personali raccolti con moduli cartacei

A.1. Perché queste informazioni
Ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito “Regolamento”), questa pagina descrive le modalità raccolta e di trattamento dei dati personali di utenti che interagiscono con la Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Vicenza (d'ora in poi definita anche "Camera di commercio di Vicenza") con modalità diverse da questo sito internet, quali in particolare la consegna o l'invio alla Camera di commercio di Vicenza a mano, per posta, per e-mail, di:
- moduli cartacei predisposti dalla Camera di commercio,
- moduli cartacei moduli predisposti da altri soggetti,
- dichiarazioni o altri documenti predisposti dall'utente,
- testi e allegati di messaggi.

A.2. Titolare del trattamento
Titolare del trattamento dei dati è il Presidente pro tempore della Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Vicenza, che ha sede in Via Montale 27, IT-36100 Vicenza, e-mail: presidente@vi.camcom.it, pec: cameradicommercio@vi.legalmail.camcom.it, centralino telefonico: +39 0444 994811

A.3. Responsabile della protezione dei dati
Il Responsabile della Protezione dei Dati (RPD) è raggiungibile ai seguenti indirizzi: Camera di commercio di Vicenza - Responsabile della Protezione dei dati personali, Via Montale 27, IT-36100, Vicenza; e-mail: sergio.donin@rovigoavvocati.it (è una casella di posta elettronica alla quale si può scrivere anche da caselle di posta elettronica non pec).

A.4. Base giuridica del trattamento
Il trattamento dei dati personali indicati in questa pagina è necessario per l'esecuzione di compiti di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento Camera di commercio di Vicenza.

A.5. Tipo di dati degli utenti che consultano questo sito internet che vengono acquisiti
I dati degli utenti indicati al punto A.1., che sono forniti volontariamente ed esplicitamente dall'utente, possono essere dati personali (es. indirizzo di posta elettronica, nome e cognome, numero di telefono, ente di appartenenza...).

A.6. Tipi di dati trattati e finalità del trattamento
Tra i dati degli utenti indicati al punto A.1., quelli che è utile che siano trattati per fornire i servizi richiesti, vengono trattati dalla Camera di commercio di Vicenza con l'esclusivo scopo di svolgere nel miglior modo possibile il servizio a chi ha fornito i dati e le informazioni. I dati possono essere trattati dalla Camera di commercio di Vicenza anche allo scopo di ottenere informazioni statistiche sull'uso dei servizi forniti dalla Camera di commercio di Vicenza e di controllare il corretto funzionamento dei servizi offerti.

A.7. Dati comunicati dall'utente
L'invio facoltativo, esplicito e volontario di messaggi agli indirizzi di contatto della Camera di commercio di Vicenza comportano l'acquisizione dei dati di contatto del mittente, necessari a rispondere e di tutti i dati personali inclusi nelle comunicazioni.

A.8. Destinatari dei dati
È destinatario dei dati personali raccolti, indicati al punto A.1., e del loro trattamento il personale della Camera di commercio di Vicenza, che agisce sulla base di specifiche istruzioni fornite in ordine a finalità e modalità del trattamento medesimo.

A.9. Diritti degli interessati
Gli interessati hanno il diritto di ottenere dalla Camera di commercio di Vicenza, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e seguenti del Regolamento). La richiesta di esercitare tali diritti deve essere presentata contattando il Responsabile della protezione dei dati (RPD) della Camera di commercio di Vicenza, che è raggiungibile come indicato sopra, al punto A.3.

A.10. Diritto di reclamo
Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti effettuato attraverso questo sito internet avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall'art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento).