condividi questa pagina
Condividi su Linkedin
Condividi su Google plus
Condividi su Twitter
Condividi su Facebook

Evoluzione del servizio STAMPA IN AZIENDA dei Certificati di Origine e visti per l’estero

AVVISI

  • dal 13 settembre 2021 tutti i Certificati di Origine emessi dalla Camera di Commercio di Vicenza, sia su formulario ufficiale , sia su carta standard (o foglio bianco) riportano il NUMERO UNICO NAZIONALE.
  • dal 1° gennaio 2021 le imprese che nel 2020 hanno chiesto più di 15 certificati di origine devono utilizzare il servizio “Stampa in azienda”. Se la richiesta sarà inviata senza spuntare il servizio “Stampa in azienda”, la richiesta sarà respinta.
  • nota: anche le imprese che nel 2020 hanno chiesto fino a 15 certificati di origine possono aderire al servizio “Stampa in azienda”
  • dal 1° gennaio 2022 TUTTE le imprese dovranno utilizzare il servizio “Stampa in azienda”. È consentita una deroga solo alle imprese che richiedono un solo certificato di origine all’anno.

POSSONO ADERIRE AL SERVIZIO SOLTANTO LE IMPRESE CHE INVIANO LE RICHIESTE CON MODALITÀ TELEMATICA DAL PROGRAMMA CERTIFICAZIONI PER L'ESTERO > CERT’O’

  1. il titolare/legale rappresentante dell’impresa deve compilare il Modulo di adesione al servizio di Stampa in Azienda dei Certificati di Origine (con formulario ufficiale) compilabile e scaricabile nella sezione Documenti e link utili in fondo a questa pagina
  2. il modulo deve essere firmato e inviato alla Camera di Commercio di Vicenza via PEC: cameradicommercio@vi.legalmail.camcom.it
  3. i moduli cartacei devono essere richiesti e ritirati solo su appuntamento obbligatorio da prenotare online: PRENOTA IL TUO APPUNTAMENTO > servizio Certificati di Origine e altri Visti per l’estero > stampa in azienda dei certificati di origine: ritiro moduli cartacei
  4. l'impresa deve conservare, per 2 anni dalla data di rilascio del certificato, le copie di colore giallo avanzate.

Condizioni necessarie per poter aderire al servizio:

  • a) l'impresa non deve essere incorsa in violazioni gravi o ripetute della normativa doganale e fiscale e non deve aver subito condanne per reati gravi in relazione all'attività economica del richiedente come previsto dall’art. 39 (a) del Regolamento (UE) n° 952/2013
  • b) l'impresa non deve aver avuto domande di autorizzazione respinte, né sospensioni o revoche di autorizzazioni esistenti per AEO – Esportatore Autorizzato, a causa di violazioni delle norme doganali negli ultimi tre anni.

Consulta la guida Istruzioni servizio "Stampa in azienda" scaricabile nella sezione Documenti e link utili in questa pagina.

Dal 13 settembre 2021 le imprese interessate possono chiedere l’adesione al servizio Stampa in azienda dei certificati di origine su carta standard (o foglio bianco).

POSSONO ADERIRE AL SERVIZIO SOLO LE IMPRESE CHE INOLTRANO LE RICHIESTE CON MODALITA’ TELEMATICA DAL PROGRAMMA CERTIFICAZIONI PER L'ESTERO > CERT’O’, ABILITATE ANCHE ALLA STAMPA IN AZIENDA SU FORMULARIO UFFICIALE

Condizioni necessarie per poter aderire al servizio:

  • a) l'impresa non deve essere incorsa in violazioni gravi o ripetute della normativa doganale e fiscale e non deve aver subito condanne per reati gravi in relazione all'attività economica del richiedente come previsto dall’art. 39 (a) Regolamento (UE) n° 952/2013
  • b) l'impresa non deve aver avuto domande di autorizzazione respinte, né sospensioni o revoche di autorizzazioni esistenti per AEO – Esportatore Autorizzato, a causa di violazioni delle norme doganali negli ultimi tre anni.
  1. il titolare/legale rappresentante dell’impresa compila il Modulo di adesione al servizio di Stampa in Azienda dei Certificati di Origine (su carta standard o foglio bianco) compilabile e scaricabile nella sezione Documenti e link utili in fondo a questa pagina
  2. il modulo deve essere firmato e inviato alla Camera di Commercio di Vicenza via PEC: cameradicommercio@vi.legalmail.camcom.it
  3. successivamente la Camera di Commercio comunicherà all'impresa l'abilitazione al servizio.

Per informazioni inviare una e-mail: estero.certificazioni@vi.camcom.it

COME FUNZIONA

Nel programma CERTIFICAZIONI PER L'ESTERO > CERT’O’ nella pagina “Dettaglio richiesta”, invio della pratica telematica, l’utente sceglie il tipo di supporto: Foglio Bianco

Il documento, prodotto per la stampa, sarà un file in formato PDF, costituito da due pagine, un originale una copia, che riproduce in ogni sua parte il Certificato di Origine. Esso contiene timbri e firma scansionata del funzionario della Camera di Commercio di Vicenza.

Esso deve essere stampato a colori su un foglio di carta bianca con le seguenti caratteristiche:

  • formato A4 (210 - 297 mm): è consentita una tolleranza massima di 5 mm in meno e di 8 mm in più in lunghezza
  • tipo carta da utilizzare: collata bianca per scritture con peso minimo di 64 g/m2.

Per questa operazione è necessario utilizzare una stampante a colori.

NUMERAZIONE UNICA NAZIONALE

La numerazione dei certificati sarà fatta con l'introduzione di un numero di serie unico nazionale che consente la loro tracciabilità, in alternativa al numero seriale presente sui formulari ufficiali.

Il file, firmato digitalmente dal funzionario della Camera, viene inviato all’impresa tramite PEC.

 

 

Diritti di segreteria

La modalità di rilascio prevista per la stampa in azienda su foglio bianco comporta che per ogni certificato richiesto venga emessa in automatico anche una copia con il relativo diritto di segreteria a carico dell'utente.

Diritti di segreteria: € 10.

Banca Dati Nazionale dei certificati di origine (BDN)

La banca dati BDN contiene tutti i dati dei certificati di origine, ad essa è collegata la piattaforma di verifica, realizzata in italiano ed altre lingue per agevolarne l’utilizzo internazionale, e pubblicata al seguente indirizzo: https://co.camcom.infocamere.it

Nella piattaforma sono verificabili:

  • Numero e data certificato
  • Camera di Commercio emittente
  • Speditore, destinatario
  • Descrizione, paese di origine
  • Trasporto, Osservazioni, Quantità.

L’accesso è consentito soltanto a chi possiede:

  • il numero del certificato (in caso di stampa su formulario ufficiale la ricerca è possibile con il numero prestampato oppure con il numero unico nazionale)
  • il codice di sicurezza univoco e/o un QR code stampati sul certificato.

 

Banca dati ICC (International Chamber of Commerce)

Dopo almeno 48 ore dall'emissione, il certificato può inoltre essere verificato sul sito della Camera di Commercio internazionale, alla quale la Camera di Commercio di Vicenza è accreditata: https://certificates.iccwbo.org

Nei casi in cui l'impresa ha la necessità che i documenti siano legalizzati in Prefettura non è possibile utilizzare il servizio Stampa in azienda su formulario ufficiale o su foglio bianco poiché la Prefettura di Vicenza non legalizza documenti privi di firma autografa dei funzionari della Camera di Commercio.

In questi casi l'impresa deve inserire nel campo NOTE del programma CERTIFICAZIONI PER L'ESTERO > CERT’O’ il motivo per cui chiede la stampa del Certificato di Origine in Camera di Commercio.

Modulistica

Modulo di adesione al servizio di Stampa in Azienda dei Certificati di Origine [con formulario ufficiale]

Modulo di adesione al servizio di Stampa in Azienda dei Certificati di Origine (su carta standard o foglio bianco)

Guida

Istruzioni servizio "Stampa in azienda"

Contatti
Certificazione Estero
VICENZA, Via Montale 27
[piano 1]
servizi rilasciati esclusivamente in modalità telematica

PRENOTA UNA CHIAMATA per Certificazione estero